Test Sierologico Covid 19

Test Sierologico Covid 19

La pandemia di COVID-19 ha sconvolto la vita di miliardi di persone, mettendo a dura prova i sistemi sanitari dei paesi colpiti e spingendo l’economia globale sull’orlo del collasso.
La ricerca di trattamenti efficaci e di un vaccino inizia, e dipende, anche da una ampia disponibilità di test rapidi accurati ed affidabili.

RICHIEDI QUI IL TUO TEST SIEROLOGICO
Sicuro e affidabile

Per info h24 chiama al 335 100 6345

Prenotazioni WhatsApp
al 331 191 3062

Il numero di persone note per essere state infettate in tutto il mondo con SARS-CoV-2 è salito a oltre tre milioni ed il virus ha causato la morte di oltre 200.000 persone, e purtroppo il numero di casi noti continua ad aumentare e riguarda ormai tutti i continenti tranne l’Antartide. Gli Stati Uniti hanno avuto il maggior numero di casi confermati, e di decessi, superando persino il bilancio in Cina dove ha avuto origine la malattia. Tuttavia, gli esperti di sanità pubblica hanno espresso la loro preoccupazione per il fatto che i dati, in entrambi i casi, non sono accurati, proprio perché troppo poche persone sono state testate. Mentre il virus è mortale per alcuni, causando polmonite, sindrome respiratoria acuta grave o altre complicazioni, la maggior parte dei contagiati ha sintomi lievi o nessun sintomo, rendendo quindi molto più difficile rilevare e contenere la circolazione del virus.

In tutti i paesi colpiti dalla pandemia, gli esperti hanno riconosciuto un fatto indiscutibile: l’esecuzione di test in maniera diffusa ed accurata è fondamentale per contenere e controllare questa minaccia globale per la salute, insieme alle misure di distanziamento sociale ed auto isolamento ove necessario.

La disponibilità di test di alta qualità sono una parte essenziale della risposta alla pandemia di COVID-19, che attualmente non ha un vaccino approvato o un trattamento specifico per la malattia.

I ricercatori medici e le autorità del sistema sanitario hanno collaborato strettamente per garantire che i test siano sviluppati, rivisti e resi disponibili al maggior numero possibile di persone in quanti più paesi possibile.

SARS-CoV-2  << il test giusto al momento giusto >>

Attualmente, ci sono due tipi di test che forniscono informazioni essenziali sull’infezione da SARS-CoV-2:

  1. (RT-PCR) basata sul Tampone oro-faringeo del paziente: reazione a catena della polimerasi, per trascrizione inversa molecolare. Questo Test va eseguito per diagnosticare la presenza di una infezione in corso da Covid-19, quindi SE HAI sintomi (Febbre oltre 37.5°, Tosse o raffreddore, difficoltà respiratorie o olfattive) è necessario contattare il proprio medico di famiglia ed i numeri dedicati messi a disposizione dalla propria Regione, per chiedere di essere sottoposti ad un Tampone per la diagnosi dell’eventuale infezione; non bisogna uscire di casa, per recarsi in ospedale o in un laboratorio di analisi cliniche
  2. Test Sierologico Anticorpale basato su un campione di sangue: se NON HAI sintomi (Febbre oltre 37.5°, Tosse o raffreddore, difficoltà respiratorie o olfattive), e vuoi conoscere se hai avuto contatti con il Virus SARS-CoV-2 e quindi qual è la tua personale situazione immunologica, a mero scopo orientativo, puoi richiedere di essere sottoposto al Test Sierologico Anticorpale.

Mentre i test molecolari (tramite Tampone) aiutano a identificare le persone con un’infezione virale acuta, i test sugli anticorpi (tramite prelievo sierologico) possono dire se una persona è stata infettata e potenzialmente ha sviluppato l’immunità al virus, compresi quelli che non hanno mostrato alcun sintomo. Quando qualcuno è stato infettato, il suo corpo inizierà a combattere l’infezione. Uno dei modi principali in cui l’organismo fa questo è lo sviluppo di anticorpi che possono legarsi al virus e neutralizzarlo. In questa fase è possibile testare gli anticorpi circolanti e potenzialmente determinare la capacità del paziente di combattere il virus. Il Test Sierologico Anticorpale non è principalmente ottimizzato per diagnosticare i pazienti nella fase acuta precoce della malattia; gli anticorpi aumentano man mano che vengono prodotti nelle fasi successive dell’infezione.

La battaglia contro il Covid-19 è innanzitutto una responsabilità individuale, e dipende dai buoni comportamenti in tema di igiene, uso delle mascherine, distanziamento sociale ed utilizzo dei Test Sierologici per monitorare la propria situazione immunologica, nel tempo ed almeno fino al prossimo autunno.

La scelta individuale di sottoporsi al Test Sierologico, insieme ai programmi di Screening definiti a livello istituzionale in ogni Paese o Regione, aiuteranno la società a tornare più velocemente alla normalità.

Tuttavia, affinché i test forniscano informazioni di valore, devono avere alti livelli di specificità e sensibilità:

  1. La sensibilità del test indica la capacità del test di identificare correttamente i pazienti che hanno la malattia (“veri positivi”)
  2. La specificità del test indica la capacità del test di identificare correttamente i pazienti che non hanno la malattia (“veri negativi”)

Se un test avesse una sensibilità del 100% e una specificità del 100%, significherebbe che ci sarebbero zero falsi negativi e zero falsi positivi, rispettivamente. Sostanzialmente nessun test oggi ha specificità e sensibilità al 100%, ed è generalmente un compromesso tra questi due valori. La specificità e la sensibilità di un test servono da buoni indicatori dell’affidabilità dei risultati del test.

×

Contattaci rapidamente!

  • Invia richieste di info 
  • Invia immagini/foto ricette esenti
  • Indica elenco esami da sostenere.
× Vuoi prenotare on-line?